Hotel La Calcina, mood veneziano

Pochi luoghi al mondo producono emozioni come Venezia, arte e storia che galleggiano sul mare. Una dimora storica dove soggiornare: hotel La Calcina.

Ponte della Calcina

Dall’Hotel La Calcina, ponte della Calcina e vista del Canale della Giudecca

Poco prima di arrivare in stazione il treno si stacca da terra e corre sull’acqua, questo è il segnale che non state dentro un film di fantascienza ma che state per arrivare nella stazione più  bella del mondo: Venezia Santa Lucia. Quando avrete varcato le porte della stazione sarete già sull’acqua, la terraferma è alle spalle, davanti il canale, ad attendervi non autobus o taxi ma vaporetti e motoscafi.

La Calcina

Hotel La Calcina

Il profumo di salsedine e avventura che ogni isola custodisce riempie i polmoni, occhi sgranati ubriachi d’arte e un magnete sul cuore che rende indelebili i ricordi e l’anima protesa verso un ritorno.

iHotel La Calcina, nterno

Hotel La Calcina, interno

Nessuna città irretisce  così  magicamente e serba così tanti tesori da svelare, seppure ci siete già stati chissà quante volte. La fascinazione di Venezia è unica, il distacco dal continente, e dal quotidiano, lo condivide con ogni isola ma, come nessun’altra isola, è ricca d’arte, stratificata nei secoli. A Venezia si esce dal presente e si entra nella storia, o meglio, nelle storie, quelle che preferite: di Casanova, del tale doge, dei mercanti d’Oriente, del ghetto, dell’Arsenale, il più grande cantiere navale del Mediterraneo oppure si salta nel futuro con le Biennali.

camera matrimoniale

Hotel La Calcina, camera matrimoniale

Per la sua eleganza, la sua storia e arte, il suo essere ponte verso l’Oriente (che la rendono seducente in qualsiasi stagione e clima) facevano di Venezia una tappa obbligata del ‘Grand Tour’, che ogni uomo di cultura, e facoltoso, era tenuto a compiere. Per la sua capacità di astrazione dal quotidiano che ti fa camminare come in un sogno, è tra le città più romantiche, dove solo la persona che hai accanto è complice del viaggio/sogno che stai facendo, o meta ideale per perdersi in una flânerie, da solo o in compagnia, tra calli, campi, campielli e corti.

esterno

Hotel La Calcina, esterno

Per rimanere nel sogno e vivere fino in fondo l’esperienza veneziana è importante soggiornare in un luogo che appartenga alla storia di Venezia, che produca emozioni, che abbia uno charme veneziano. Requisiti importanti: vicinanza all’acqua, residenza intrisa di storia, ambiente vintage,  raffinatezza, stanze pulite ed efficienti, cortesia del personale in grado di rendere piacevole il soggiorno. Tutto questo, e un po’ di più, è  possibile trovarlo nell’hotel La Calcina (locale storico d’Italia).

altana

Hotel La Calcina, altana

L’hotel La Calcina, nel sestiere Dorsoduro nell’area delle Zattere, deve Il suo nome al magazzino dei ‘calcineri’ (venditori di calce) che nel XVII secolo si trovava nelle sue mura e che era motivo di un viavai di imbarcazioni che trasportavano pietre e calce, sotto il vicino e omonimo Ponte della Calcina.

Hotel La Calcina, ristorante La Piscina

Hotel La Calcina, ristorante La Piscina

Il magazzino, con il tempo, si trasformò in locanda e poi in pensione, apprezzata da viaggiatori e letterati che qui soggiornarono. Tra questi John Ruskin che vi dimorò tre mesi nella primavera del 1877, Francesco Maria Piave (librettista delle opere di Giuseppe Verdi) e la poetessa, amata da D’Annunzio, Marie de Régnier.

Altana, aperitivo

Altana, aperitivo

L’hotel, affacciato sul Canale della Giudecca, è centrale ma allo stesso tempo distaccato dal flusso di massa dei turisti, superfluo il consiglio di scegliere, se disponibile, una stanza con una vista sul canale. Impagabile la sensazione di addormentarsi e svegliarsi con il suono dell’acqua, i versi dei gabbiani e, in sottofondo, il passaggio di qualche battello e vaporetto; anche ad occhi chiusi sentirete di essere sull’acqua, a Venezia.

L’hotel conta 26 stanze su quattro piani. In cima un’altana, circondati da un panorama a 180 gradi sull’isola della Giudecca, è possibile gustare, a volo d’uccello e in esclusiva, la colazione o un aperitivo. Le stanze sono efficienti e accoglienti, con mobili d’epoca in legno, aria condizionata, TV satellitare e Wi-Fi gratuito.

Hotel La Calcina, ingresso

Hotel La Calcina, ingresso

Lo staff, dalla reception a chi provvede a mettere in ordine le camere, è gentile e prodigo di sorrisi, una buona accoglienza rendepiacevole la permanenza. La colazione è un abbondante buffet, con cibi dolci e salati, macedonia di frutta fresca e torte fatte in casa. La discreta e professionale presenza del direttore è una garanzia per un sereno soggiorno e per vedere esaudite, nei limiti del possibile, aspettative ed esigenze.

Foto e video di Marco De Felicis

Hotel La Calcina
Dorsoduro 780, Zattere – 30123 Venezia
Sito web: www.lacalcina.com
Tel. +39 041 5206466
email: info@lacalcina.com

Prezzi: camera matrimoniale senza vista in bassa stagione da 85,50 euro

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo