#RomaFF11 Il pubblico BNL premia ‘Captain Fantastic’

Il premio al film di Matt Ross era nell’aria: lunghe file all’ingresso e calorosi applausi. Nelle sale cinematografiche dal 7 dicembre.

Captain Fantastic è stato presentato nella Selezione Ufficiale della Festa in collaborazione con la sezione autonoma e parallela ‘Alice nella città’. Narra la storia di una famiglia speciale che vive nelle foreste del Nord America. Un padre, Ben (Vigo Mortensen) che dedica il suo tempo e la sua vita alla crescita, all’educazione, alla cultura, dei suoi sei figli. In controtendenza rispetto al mondo contemporaneo dove gli adulti spesso non hanno abbastanza risorse economiche o tempo da dedicare ai figli, rinunciando molte volte a diventare genitori.

Viggo

ROME, ITALY – OCTOBER 18: Viggo Mortensen And Matt Ross meet the audience during the 11th Rome Film Festival at Auditorium Parco Della Musica on October 18, 2016 in Rome, Italy. (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images) *** Local Caption *** Viggo Mortensen; Matt Ross

Nel film si comprende come coltivando, acquistando solo lo stretto indispensabile, vendendo ciò che si produce o manufatti si possa vivere con quello che la natura offre. Un inno contro il consumismo. Ma un evento tragico costringe Ben e i sei fantastici ragazzi di diverse età, dall’infanzia all’adolescenza, a lasciare l’eden per tornare in città. Il confronto con coetanei mette in discussione le scelte dei genitori e la diversità di questi ragazzi più puri, più colti ma socialmente disadattati.

 

Captain Fantastic è stato apprezzato per la sua originalità, le sequenze divertenti e commoventi, e la ‘via di mezzo’ che percorre. Non ultimo sfata l’illusione di quei genitori che pensano di lasciare i propri figli liberi di fare le proprie scelte. Finché sono piccoli è la famiglia che sceglie per loro, consapevolmente o meno. Solo dopo un confronto con altro e altri saranno in grado di scegliersi.

Sito della Festa del Cinema di Roma: www.romacinemafest.it

 

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo