Firenze di gusto: Giannino in San Lorenzo e pasticceria Maggini

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Firenze è nel Grand Tour di ogni turista o appassionato d’arte, una destinazione in cui si torna più volte e con piacere. Per una pausa di gusto ecco un paio di indirizzi: Giannino in San Lorenzo (cucina toscana) e pasticceria Maggini.

Giannino in San Lorenzo è un ristorante centralissimo, vicino al Duomo, in una strada con un perenne viavai di turisti, eppure la sua cucina non ha ceduto alla globalizzazione turistica ed è rimasta saldamente ancorata alla tradizione. Per questo è frequentato e apprezzato dai fiorentini.

Riccardo Bartoloni

Riccardo Bartoloni

Nel 1936 ha aperto come Antica Rosticceria e lo è stata fino al 1986. Riccardo Bartoloni quando ha visto il locale se lo è sentito giusto, addosso “come un vestito, come una camicia”. Anche l’antica insegna ha una sua storia e Riccardo non l’ha mai voluta cambiare. L’ambiente è suggestivo, un antico loggiato mercantile del 1600 ricovero per pellegrini, e i profumi ti fanno sentire dentro la tradizione della cucina toscana. 

imgp9466

Ristorante Giannino, interno

Piatti tipici ma fatti con maestria: ribollita, pappa al pomodoro, primi al tartufo, carni alla griglia. Il profumo e il sapore della ‘bistecca alla fiorentina’ ti riportano indietro nel tempo. Una proustiana reminiscenza della bistecca che si andava a mangiare a Fiesole, il segreto? La qualità della carne, l’antica piastra e lo chef che ne determina il punto di cottura perfetto. 

Ravioli

Ravioli al tartufo

La carta dei vini è ricca e fedele ai migliori toscani. Il servizio è cortese e condito con un pizzico di simpatia toscana. I dettagli, come il buon olio extravergine di oliva, e le coccole, i cantucci morbidi e freschi (sul sito la ricetta), fidelizzano i clienti.

Pici

Pici al ragù

Non dimenticate di assaggiare, o portare con voi, un fantastico miele al tartufo. Riccardo lo fa preparare per il suo ristorante e sposa appassionatamente i formaggi.

entrata

Caffè Pasticceria Maggini, entrata

La pasticceria Maggini del 1919 ha una lunga tradizione. Si trova appena fuori dal centro storico di Firenze. Dal 2008 ha cambiato gestione e Santino Cannamela ha un solo obiettivo: la qualità. Il bar accogliente è una ‘dolce’ sosta molto apprezzata nella zona e ritrovo di habitué.

Maggini, interno

Caffè Pasticceria Maggini, interno

Ci trovi la signora abituata a consumare lì la colazione e chi non rinuncia a un buon caffè insieme alla lettura del quotidiano. La pasticceria esposta meriterebbe una ‘verticale’. Mi sono ‘limitata’ a un budino di riso, dalla frolla delicata e leggera che si scioglie in bocca mentre tenti di trattenere il suo cuore cremoso per assaporarne tutte le eleganti sfumature. Una bontà che si presta ad essere gustata in ogni momento della giornata.

 sala interna

Maggini, sala interna

Le ‘bignoline alla crema chantilly’ sono di una freschezza e leggerezza assolute. La cottura in forno è impeccabile. Ormai sedotta non ne basta una e così sono passata alla seconda: ‘bignolina alla crema’. La consistenza della crema è perfetta e soprattutto la dolcezza è mitigata per lasciar posto al sapore. Raffinatezza ed equilibrio, mix perfetto di ‘saperi’ e sapori.

Giannino in San Lorenzo – Restaurant – Winery
via Borgo San Lorenzo 33/35/37r – 50123 Firenze
Ph. +39 055 239.97.99
email: info@gianninoinflorence.com
sito: http://www.gianninoinflorence.com/

Caffè Pasticceria Maggini
Viale Don Minzoni 66/R – 50129 Firenze
Pagina Facebook

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *