L’Aquila, Woodstock del jazz. Resoconto video di una giornata indimenticabile

Il resoconto, per immagini e musica, del nostro inviato speciale Marco De Felicis che ha seguito queste 12 ore di musica unforgettable.

Il nostro jazz migliore all’Aquila per non dimenticare i nostri vicini costretti a ‘migrare’ dalle loro case perché in attesa della ricostruzione.

PaoloFresuJpeg

PaoloFresu ©MarcoDeFelicis

Per un giorno l’arte, la musica, i cittadini, migliaia di persone accorse da fuori si sono strette per ascoltare sul palcoscenico de L’Aquila la grande musica di grandi protagonisti: Paolo Fresu, Roberto Gatto, Dino Rubino, Alessandro Presti, Diego Borotti, Max De Aloe, Cristina Zavalloni, Luigi Martinale e molti altri.

Dalla Cannoniera della Fortezza Spagnola esplosione di note musicali.

Migliaia di persone, una sola emozione: la musica, l’arte, la cultura uniscono.

Segnali di ricostruzione e Roberto Gatto Quintetto.

Basilica di San Bernardino, interno. Concerto di Dino Rubino

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo