Logan Lucky, il colpo del secolo con un super cast #RomaFF12

Logan Lucky (la rapina del secolo) è una commedia con una marcia in più: la regia di Steven Soderbergh e un cast stellare. In sala dal 21 dicembre.

Impossibile sbagliare un film con una squadra come questa. La regia è di Steven Soderbergh (1989 Palma d’oro a Cannes con Sesso, bugie e videotape e Oscar 2001 con Traffic). Gli interpreti Daniel Craig (noto come James Bond), Hilary Swank (due Oscar), Channing Tatum, Riley Keough, Adam Driver, Seth McFarlane e Katie Holmes.

Daniel Craig

Daniel Craig

Il risultato è una commedia ricca di colpi di scena, suspense e umorismo. Il tema: il colpo del secolo. Due fratelli, Channing Tatum (minatore disoccupato perché zoppicante) e Adam Driver (veterano della guerra in Iraq in cui ha perso un braccio), decidono, per sbarcare il lunario, di fare una rapina alla Charlotte Motor Speedway, durante la leggendaria gara di auto Coca-Cola 600. Per realizzare il colpo hanno bisogno di un esperto di esplosioni Jeo Bang (Daniel Craig) che però è detenuto. Sarah Grayson (Hilary Swank), agente FBI si mette sulle loro tracce.

Logan Lucky

Channing Tatum, Riley Keough, Adam Driver

Dopo aver diretto la serie di successo The Knick, Soderbergh si è entusiasmato della sceneggiatura di Logan Lucky, un film indipendente potenziato dal digitale. Per Soderbergh è stata un’occasione per sperimentare un finanziamento autonomo e indipendente dalle major. Il regista, con la sua società Fingerprint, ha acquisito fondi attraverso una prevendita del proprio film per avere il capitale per produrlo. Per non sottostare a compromessi con uno Studio anche per una decisione artistica. Per mettere insieme il budget per la produzione il film viene prevenduto all’estero, a tutte le distribuzioni straniere, sulla base del nome del regista, del genere e della trama. Un sistema che funziona sicuramente con nomi altisonanti, come in questo caso, tanto da indurre le case produttrici ad acquistare un film a scatola chiusa.

Festa del Cinema di Roma

Festa del Cinema di Roma

I profitti sono a vantaggio della produzione che può condividerli con chi ha lavorato nel film e tutta la promozione è in mano al regista.
La Charlotte Motor Speedway, costruita su una discarica, e i drive through (dispositivi di acquisto che permettono ai clienti di comprare qualcosa senza scendere dall’auto) sono due caratteristiche, tipicamente americane, protagoniste della storia. Tra colpi di scena divertenti, e una bella colonna sonora in cui scivola il film, passa anche il messaggio politico. I ‘semplici’, della povera e rurale West Virginia, con una banda sgangherata si fanno beffe del potere, della ricchezza e del cinema stesso che può essere prodotto low budget.

Festa del Cinema di Roma
Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin, 30
Roma, 00196 Italia
Telefono: 0640401900
Sito web: www.romacinemafest.org

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *