VinNatur, degustazione di oltre 300 vini naturali, a Roma da sabato a lunedì

L’Associazione viticoltori naturali VinNatur porta a Roma – dal 12 al 14 novembre all’ex Cartiera Latina (Parco dell’Appia Antica) – oltre 300 vini di 78 produttori che hanno detto “no alla chimica” in vigna e in cantina.

Nel Parco dell’Appia Antica, area verde della capitale, la location suggestiva dell’ex Cartiera ospiterà il Salone dei vini naturali VinNatur Roma 2016. Un evento di tre giorni (sabato, domenica e lunedì) in cui si potranno degustare i vini naturali di 78 produttori provenienti da 13 regioni italiane, da Spagna, Slovenia e da alcune rinomate zone vitivinicole francesi, quali Champagne, Alsazia, Roussillon, Herault e Loira (elenco aggiornato consultabile QUI).

Ex Cartiera Latina

Ex Cartiera Latina

Vignaioli, donne e uomini, la cui mission è la natura e il rispetto per l’ambiente. Produttori che hanno, consapevolmente, scelto di coltivare le viti e di vinificare senza l’uso di prodotti chimici, rifiutando pesticidi e diserbanti. Il loro obiettivo è praticare un’agricoltura sana e rispettosa dell’ecosistema e dell’uomo per la produzione del loro vino. La maggior parte degli oltre 300 vini in degustazione provengono da vitigni autoctoni, alcuni dei quali riportati a nuova vita dai coraggiosi vignaioli.

Complesso ex Cartiera Latina

Complesso ex Cartiera Latina

Ad accompagnare i vini ci saranno le materie prime di selezionati artigiani produttori provenienti per la maggior parte dal territorio laziale, ma non solo. I prodotti naturali e sani, coerenti con i vini in degustazione, si potranno assaggiare e anche acquistare.
Alcune proposte: Azienda agricola Sergio Bulzoni di Torri di Sabina (RI) – Olio ExtraVergine di Oliva Lilià Biscottificio Artigianale di Ariano Irpino (AV) – Biscotti e salati  Agr. Poggio del Picchio di Aiello del Sabato (AV) – Confetture Passion Cocoa di Rho (MI) – Cioccolato Dar Ciriola di Roma- Panini con prodotti tipici romani Grandma Roma di Roma – Piatti pronti con materie prima selezionate.

Angiolino Maule

Angiolino Maule

Angiolino Maule, fondatore e presidente VinNatur, spiega: – Abbiamo scelto di chiudere in bellezza questo 2016 organizzando per la prima volta un salone a Roma. Festeggeremo la fine della vendemmia e la conclusione di un anno molto importante per l’associazione. Sono stati 12 mesi intensi e ricchi di passi avanti verso gli obiettivi a noi più cari: la crescita come viticoltori naturali, grazie ai progetti di ricerca sul tema della fertilità biologica dei nostri terreni e sull’incremento della biodiversità in vigna, e soprattutto la trasparenza verso chi sceglie di bere i nostri vini. Infatti, il “Disciplinare di produzione del vino VinNatur”, approvato dall’assemblea dei soci nel luglio scorso, fissa le regole che ciascuno di noi è tenuto a rispettare in vigna e in cantina per poter appartenere all’associazione. Questo documento, corredato dal piano di controlli che ne garantisce il rispetto, pone le premesse fondamentali per offrire ai nostri clienti la garanzia che nelle nostre bottiglie troveranno solo vini figli del rispetto del territorio, non dell’uso della chimica”.

Vigneto naturale

Vigneto naturale

SABATO 12 NOVEMBRE, alle ore 11.00, un convegno/dibattito, alla presenza di esponenti del mondo scientifico e rappresentanti del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, dal titolo “Vino naturale: dalle discussioni al disciplinare di produzione”.

LUNEDÌ 14 NOVEMBRE alle ore 14 un’occasione di approfondimento verrà dall’incontro fra Sandro Sangiorgi e Angiolino Maule intorno al quesito: DISCIPLINARE IL VINO NATURALE: SÌ  O NO? E PERCHÈ? Sandro Sangiorgi, noto giornalista enoico, e insegnante di materie legate al vino attraverso la rivista Porthos e il progetto didattico Porthos Racconta, dibatte con Angiolino Maule sulle ragioni e le modalità della scelta di regolamentare un mondo che alle regole è da sempre (e per natura?) refrattario.

Sandro Sangiorgi

Sandro Sangiorgi

Informazioni
Date: sabato 12, domenica 13 e lunedì 14 novembre 2016
Sede: Ex Cartiera Latina, Parco dell’Appia Antica – indirizzo: via Appia Antica 42, Roma centro
Orari: sabato 14 – 19, domenica 11 – 19, lunedì 11 – 16
Contributo associativo: Euro 15,00 comprensivi di catalogo e calice da degustazione.  PAGABILE ESCLUSIVAMENTE ALL’INGRESSO, SENZA PRENOTAZIONE. EVENTO APERTO AL PUBBLICO
Come arrivare/mezzi pubblici: Linee 118 e 218 che transitano su via Appia Antica. Linee 30, 160, 671, 714 che transitano su via Cristoforo Colombo.
Come arrivare/auto e parcheggi: ATTENZIONE, tutti i giorni lungo l’Appia antica, in entrambi i sensi di marcia, vige il divieto di sosta. PARK: solo nei giorni feriali Via Appia Antica 50 (accanto fontanella) max 40 posti. La domenica (Largo Galvaligi e dintorni), Via Cristoforo Colombo (Via C. Magni – Circonvallazione Ardeatina), via Capitan Bavastro, Largo Nerazzini, Piazza Galeria – Via Cilicia.
PARCHEGGIO CONVENZIONATO:  Park Colombo, VIA CRISTOFORO COLOMBO 105 – ROMA. Da qui in 5 minuti di camminata raggiungerete il luogo dell’evento, troverete delle segnaletiche che indicheranno il percorso a piedi.
Sito: www.vinnatur.org – FaceBook: https://www.facebook.com/vinnatur/ – Twitter: @VinNatur

Please follow and like us:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Se hai trovato interessante questo articolo condividilo