Motherless Brooklyn, noir d’autore. RomaFF14

“Motherless Brooklyn – I segreti di una città” di Edward Norton, film d’apertura della Festa del Cinema di Roma, è un lungometraggio ben confezionato.

Gugu Mbatha-Raw e Edward Norton  - Motherless Brooklyn
Gugu Mbatha-Raw e Edward Norton

Un film tutto suo, Edward Norton firma la regia, la sceneggiatura e si sceglie il ruolo da protagonista. La storia, ambientata nella New York degli anni Cinquanta, è quella di un investigatore privato, Lionel Essrog (Edward Norton), affetto dalla sindrome di Tourette (tic involontari e ripetitivi).

 Gugu Mbatha-Raw e Edward Norton in Motherless Brooklyn
Gugu Mbatha-Raw e Edward Norton

La sua vita sociale, minata dalla sua malattia, sarebbe stata molto più difficile se non avesse incontrato Frank Minna (Bruce Willis), capo dell’agenzia di investigazione dove lavora Lionel.
Frank, mentore e amico di Lionel, è per lui quasi un padre, ne comprende le difficoltà ed è riuscito a trovare diversi espedienti per tenerne sotto controllo la mente ossessiva.

Bruce Willis in Motherless Brooklyn
Bruce Willis

Ma Frank viene assassinato e Lionel non si dà pace. Decide di indagare sull’omicidio e scoprire l’assassino del suo amato capo e amico.
La ricerca della verità porterà Lionel ad entrare in un territorio minato, quello della politica corrotta della città di New York e ad incontrare la donna di cui si innamora. Lionel inizia a frequentare i locali di musica jazz di Harlem. Quella che era, all’epoca, la periferia newyorkese: Brooklyn.

Edward Norton e Willem Dafoe
Edward Norton e Willem Dafoe

Nei locali jazz di periferia frequentati da Lionel scaturisce la migliore musica jazz americana anni Cinquanta. La colonna sonora del film diventa anch’essa protagonista. Lionel finirà per scontrarsi con la malavita e con l’uomo-piovra che tiene in mano le sorti della città. La musica e la malattia del protagonista sono i fili conduttori del film.

Alec Baldwin
Alec Baldwin

Edward Norton ha dichiarato: “Il cinema italiano ha avuto un impatto enorme sui miei gusti e sulle mie aspirazioni di regista, quindi partecipare con il mio film alla Festa del Cinema di Roma è davvero un sogno che diventa realtà”.

Edward Norton  e Gugu Mbatha-Raw in conferenza stampa
Edward Norton e Gugu Mbatha-Raw in conferenza stampa

Il film è tratto dal libro Testadipazzo di Jonathan Lethem, ambientato però negli anni Novanta.

Motherless Brooklyn trailer
INFORMAZIONI

Warner Bros

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.