Storytelling per il nuovo portale sul turismo in Toscana

È stato presentato alla stampa il nuovo progetto, nato da un’idea del presidente della Regione Enrico Rossi: Toscana Ovunque Bella. La nuova piattaforma per il turista che racconta le bellezze della Toscana. Una Regione che ha scelto, al passo con i tempi, di puntare su storytelling e social: www.toscanaovunquebella.it. I Comuni raccontati dai cittadini per emozionare.

 

Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana
Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana

La Regione intende promuovere non solo le famose città d’arte ma anche i luoghi insoliti, perché la Toscana è ‘bellezza diffusa’ nella terra del “buon vivere”. L’obiettivo è affidato a brevi racconti dei Comuni (279), autentici custodi di storia e tradizioni, che saranno pubblicati (sia in italiano che in inglese) sul nuovo sito che ogni giorno proporrà un Comune in evidenza. Finora hanno aderito 51 autori, già online.
Il regista di questo ‘gioco di squadra’ è Stefano Ciuoffo (assessore alle Attività produttive, al Credito, al Turismo, al Commercio della Regione Toscana) che ha spiegato come attraverso il sito: “I Comuni si renderanno immediatamente accessibili al mondo, potendo valorizzare la loro specificità in una storia che costituisce un elemento identitario. Non vogliamo raccontare solo i luoghi ma le emozioni”.

Alberto Peruzzini
Alberto Peruzzini, direttore Toscana Promozione Turistica

L’utente, durante la navigazione, potrà utilizzare i filtri per interessi (mare, montagna, via Francigena, siti Unesco, enogastronomia, borghi e città d’arte…) e la pratica mappa interattiva per scegliere le aree geografiche di destinazione.

Conferenza stampa
Conferenza stampa

Il progetto ha preso avvio da una lettera di Enrico Rossi (scritta insieme all’assessore al Turismo Stefano Ciuoffo) ad ognuno dei 279 Sindaci con l’invito a rendere protagonista il proprio territorio e le sue voci narranti, anche le più insolite. Tra i narratori troviamo: primi cittadini (il sindaco Dario Nardella), artisti (Giampaolo Talani), scrittori, professori (Lucio Niccolai) e giovani viaggiatori che delineano mappe emotive di una regione con molto da offrire.

Enrico Rossi
Enrico Rossi durante l’intervista

La novità di Toscana Ovunque Bella, con il suo coinvolgimento territoriale, è la ricerca di nuovi linguaggi al passo con i tempi: una Istituzione pubblica che ha attivato una piattaforma web dedicata e partecipata, dove ogni Comune inserisce direttamente i propri contenuti, diventando protagonista di un progetto corale di promozione turistica. Il progetto, in fieri, sarà supportato da una campagna di web e social media marketing per promuovere ogni giorno dell’anno uno dei 279 Comuni con l’obiettivo di raggiungere una vasta platea di potenziali turisti, selezionati sulla base di interessi tematici e territoriali. Internet è un fattore ormai decisivo per il successo in campo turistico, orienta nella decisione e acquisto (agenzie online di prenotazione) e consente l’uso delle recensioni post-viaggio.

Paolo Chiappini
Paolo Chiappini, diretttore Fondazione Sistema Toscana

La percentuale di turisti italiani in Toscana, nel 2015, torna a crescere  (+2,2% delle presenze) senza raggiungere però quella degli stranieri (+3,5%). La Toscana ha visto nel 2015 a presenza di quasi 90 milioni di turisti, che ha generato 6.055 posizioni lavorative in più. Se i turisti dei paesi emergenti (europei ed extraeuropei) viaggiano organizzati con tour operator e preferiscono le città d’arte, i clienti ‘storici’ (europei e statunitensi) sono prevalentemente ‘esperienziali’, si auto-organizzano, visitano zone meno note e soggiornano anche in strutture extra-alberghiere. Le due città più in sofferenza, rispetto al trend complessivamente positivo, sono Pistoia e Pisa. Gli hotel 5 stelle hanno registrato, nel 2015, +11,8% di presenze e le strutture agrituristiche +4,4% (soprattutto turisti esperienziali).
Alberto Peruzzini, direttore Toscana Promozione Turistica, ha sottolineato come: “la Toscana ha un’offerta di viaggio per ogni esigenza del turista. Crediamo in un turismo esperienziale che possa raccontare l’offerta dei territori meno conosciuti.”.

Logo storytelling
Logo ‘Toscana Ovunque Bella’

Enrico Rossi ha concluso con una citazione di Piero Calamandrei sempre attuale: “Ogni sasso, in Toscana, porta il segno di un’arguta intelligenza”.
Il progetto è promosso dalla Regione insieme a Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana con il supporto di ANCI.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.